L'arte di creare un manifesto

In passato valeva la regola: se lo schizzo ci sta sul retro di un biglietto da visita, sarà un buon manifesto. L'incisività richiede sintesi. La sintesi richiede ordine e priorizzazione dei pensieri, nonché una forte idea creativa dominante.

1La creazione condiziona l'efficacia di una campagna di affissione al 50%. In nessun altro media l'influenza della creazione è maggiore che nella pubblicità esterna.


1Fonte: Outdoor Media Centre (OMC) - Anthony Jones, & Millward Brown, nov. 2012

Lista di controllo per la creazione di un manifesto

1) Messaggio e slogan: incisivi e comprensibili, devono essere capiti entro 1-2 secondi

2) Poche parole, al massimo 7

3) Carattere: si deve poter leggere il testo a 20 metri di distanza

4) Elevato contrasto scuro su chiaro, i colori complementari vengono visti meglio

5) Dimensioni del logo: mittente chiaramente riconoscibile

L'arte di creare un manifesto
Ruedi Külling, 1964 per le penne a sfera BIC: qualità artistica derivante dalla riduzione all'essenziale (© Ruedi Külling).
L'arte di creare un manifesto
SFLB, 2011: «Vaso rotto» di Fleurop ha vinto numerosi premi pubblicitari a livello nazionale e internazionale (© Fleurop).
L'arte di creare un manifesto
Wirz, 2012: «Let it out» di Caran d’Ache, shortlist a Cannes e Bronze Pencil nella categoria Billboard Design alla premiazione ONE SHOW a New York. (© Wirz).
L'arte di creare un manifesto
SFLB, 2013: Le frasi di Swisslife che sottolineano le incertezze della vita, hanno vinto numerosi premi nazionali e internazionali, tra cui l'Effie d'Oro, nonché il Leone d'Oro e d'Argento a Cannes 2013 (© SwissLife).
L'arte di creare un manifesto
SFLB 2012: © FLORALP / BO Butter GmbH, Berna